Recensione: Beastly di Alex Flinn

martedì 4 febbraio 2014 18 commenti:

Buongiorno ragazzi! com'è andato il fine settimana? spero bene :) io finalmente sono riuscita a trovare un pò di tempo per finire Beastly e scrivere questa recensione. Il libro mi è piaciuto molto soprattutto dalla metà in poi, non era partito nel migliore dei modi -è stato anche uno dei motivi per cui ci ho messo tanto a finirlo- ma poi mi ha preso e mi sono divertita molto a leggerlo.
In questi giorni sto sfacchinando sul blog, modifico circa una cosa al secondo e non ne sono mai del tutto soddisfatta, è la maledizione che colpisce credo un pò tutti i possessori di un blog, non so perché ma non mi legge il corsivo sui post e questa cosa mi sta facendo letteralmente impazzire.
Insomma, se notate vari cambiamenti pazientate, c'è una pazza in work in progress.
Vi ringrazio moltissimo per i commenti che mi sono arrivati in questi giorni, alcune persone che mi hanno commentato le seguo in modalità "stealth" da prima di essermi iscritta a blogger e sono contentissima di ritrovarle anche sul mio piccolo blog. Ora vi lascio alla recensione, spero che vi piacerà, a presto!

Informazioni

Titolo: Beastly
Autore: Alex Flinn
Editore: Giunti
Pagine: 304
Prezzo: € 8.42 (v. cartacea) € 9.99 (v. ebook)
Data di uscita: 8 febbraio 2011

La Trama

« È la mia unica possibilità. Devo amarla. E lei dovrà ricambiare il mio amore, altrimenti per me sarà la fine. » A parlare è il protagonista del libro 'Beastly', Kyle Kingsbury, un ragazzo di sedici anni bello, ricco e popolare che sente di avere il mondo ai suoi piedi, ma non mostra mai alcuna emozione, proprio come suo padre, noto personaggio televisivo, gli ha insegnato. La sua storia non è altro che la rivisitazione in chiave moderna della 'Bella e la Bestia' portata avanti dall'abile autrice Alex Flinn. Kyle, infatti, ha un animo arrogante, presuntuoso ed egoista che nemmeno la bellezza esteriore può compensare. La strega Kendra, però, spera di poter cambiare le cose e far tonare a galla l'umanità di Kyle che è stata per troppo tempo nascosta e surclassata dalla forza delle emozioni più negative del suo essere. Decide, così, di fargli un incantesimo e di trasformarlo in una bestia come riflesso della sua interiorità. Avrà tempo due anni per riuscire a trovare una persona da amare e che sia capace di amarlo a sua volta per quello che è, andando al di là del suo aspetto fisico.

L'autrice

Nata a Glen Cove, nello stato di New York, è cresciuta tra le città di Syosset e Miami, Florida, dove attualmente vive con il marito e le due figlie. Già a cinque anni ha l'obiettivo di diventare una scrittrice e si sforza di scrivere articoli per riviste come "Highlights", ma non vengono mai pubblicati. A dodici anni si trasferisce in un sobborgo di Miami, Palmetto Bay, dove ha difficoltà ad integrarsi con i nuovi compagni di scuola. Questo argomento le dà lo spunto per molti suoi libri, in particolare per "Breaking Point". Si diploma alla "Miami-Palmetto High School" e prende parte ad un progetto artistico chiamato "PAVAC" (Performing And Visual Arts Center), altra fonte di ispirazione per i suoi scritti, in particolare per "Diva". Successivamente si laurea presso l'University of Miami con specializzazione in canto lirico, per poi frequentare una scuola di legge, campo in cui lavora per dieci anni, prima di dedicarsi esclusivamente alla scrittura.

Il mio parere su questo libro

Beastly è un libro che, da super-fan del racconto de "La Bella e la Bestia" nelle sue varie versioni senza ovviamente tralasciare la classica disney di cui da piccina mi sono profondamente innamorata, mi aveva fatto partire un pò scettica. Una storia stupenda, magica e piena di significato in chiave moderna ambientata ai giorni nostri? non ce la vedevo proprio.
Il protagonista del libro è Kyle un ragazzo bello, ricco, egocentrico e pieno di sè; Kyle ha tutto dalla vita, la sua bellezza e i soldi di suo padre gli permettono di avere tutto ciò che desidera, frequenta una scuola prestigiosa in cui è il ragazzo più popolare e lui questo lo sa bene « Non c'era nessuno in grado di competere con il mio aspetto e con i soldi di mio padre » la sua vita non può essere più perfetta di così fino a che, un giorno, incontra Kendra.
Kendra sembra far parte della sua classe, una ragazza così anonima da non aver mai attirato prima di quel momento l'attenzione di Kyle, ma in fondo per lui è del tutto normale, Kendra è brutta, fin troppo orribile anche solo per avere il privilegio di esistere.
« Era una ragazza dall'aria gotica, una balorda seduta in fondo all'aula. Era cicciona, con uno di quei vestiti neri abbondanti che di solito vedi addosso solo alle streghe o ai terroristi, e i capelli verdi. »
Durante la votazione per il Re e Regina del ballo la ragazza si alza in piedi furiosa, non è affatto d'accordo che si debba votare Re e Regina sulla base dell'aspetto fisico « La bellezza esteriore: capelli biondi, occhi azzurri è sempre facile riconoscerla. Ma se qualcuno è coraggioso, forte, in gamba, è difficile vederlo. »
Ovviamente Kendra viene istantaneamente derisa da tutta la classe in particolare da Kyle che le dice senza mezzi termini che « la gente non dovrebbe nemmeno guardarli i brutti. » da quel momento la vita di Kyle è destinata a cambiare, anche se lui ancora non lo sa; sarà vittima di una strega e della sua potente maledizione.
« Allora faresti meglio a sperare di non diventare mai brutto. Adesso sei brutto dentro, ed è quello che conta. Se mai dovessi perdere il tuo bell'aspetto, scommetto che non saresti né in gamba né forte abbastanza da riconquistarlo. Kyle Kingsbury, sei una bestia.»
Il libro vero e proprio per me non è iniziato da quando Kyle viene trasformato in bestia ma da quando si rende conto che tutta la sua vita, fino a quel momento, era una menzogna, solo apparenza e nulla più « i miei amici alla Tuttle. Tutta la mia vita. Cosa avrebbe detto la gente se mi avesse visto ora, mi odiavano già quando ero bello » da quella consapevolezza comincia a nascere poco a poco un nuovo uomo, un uomo per cui nella vita non contano solo l'aspetto fisico o i soldi.
Grazie alla sua ultima buona azione la strega da a Kyle un ultimatum, per rompere la maledizione dovrà ricevere un bacio dalla persona che ama e che lo ama a sua volta, ha due anni di tempo per trovare il vero amore e tornare a essere bello agli occhi di tutti.
Il libro inizialmente mi era sembrato poco piacevole, forse perché per i miei gusti la rivisitazione della "bestia" in chiave moderna mi sembrava troppo "estremizzata" Kyle non è solo un narciso, è una persona del tutto vuota, totalmente ignorante e superficiale, senza ideali e senza affetti a parte quello per il padre che si intuisce ma non viene approfondito troppo e che comunque non ha basi su cui poggiarsi, il padre infatti è una persona dedita solo al lavoro che sembra non essere mai stato presente nella vita del figlio, è descritto quasi come un estraneo, non viene mostrata nessuna particolare vicenda positiva -mentre quelle negative abbondano- che lega Kyle al padre ed è irreale che un ragazzo come lui provi dell'affetto semplicemente perché c'è un legame di sangue, il che rende palese che anche questa relazione sia basata sull'apparenza.
Il punto è che in questa rivisitazione mi aspettavo un ragazzo si narciso e superficiale ma che avesse anche un briciolo di umanità (la stessa umanità che, con l'aiuto della maledizione, l'avrebbe portato a cambiare) perlomeno verso poche cose, il miglior amico o la ragazza, senza nessun doppio fine... invece Kyle non ha nulla di tutto ciò anzi nel libro sottolinea più volte come non gli interessi ne del suo "migliore amico" ne della sua presunta fidanzata.
La lettura è risultata invece molto scorrevole e piacevole dalla trasformazione in poi, il cambiamento del protagonista è lampante, Kyle comincia ad apprezzare quello che ha intorno, a farsi degli amici veri e a provare sentimenti e sensazioni profonde che, nonostante il suo aspetto, lo rendono più umano di quanto lo fosse prima.
In conclusione, è vero che Beastly riproduce la solita vecchia storia della bella e la bestia che tutti sicuramente conoscono, ma raccontarla in chiave moderna lascia una ventata di aria fresca, l'autrice segue abbastanza fedelmente il racconto originale aggiungendo particolari e descrizioni moderne che rendono interessato e curioso il lettore che non riesce a smettere di leggere per sapere come finirà la storia ai giorni nostri.
Il finale del libro mi ha spiazzata, mi aspettavo solo una parte di ciò che è realmente successo, c'è una vicenda in particolare che rende questo finale originale e inaspettato, per scoprirlo non vi resta che leggerlo!

Non ho voluto spoilerare troppo raccontando solo le vicende iniziali di questo romanzo e non addentrandomi eccessivamente nei particolari, voglio lasciarvi scoprire da voi la causa scatenante per cui Kyle viene trasformato, qual'è stata la sua ultima buona azione e per cosa sta la bellissima rosa che troviamo sulla copertina del libro. In questi giorni guarderò anche il film da cui è tratto il libro quindi aspettatevi un confronto, forse una nuova specie di rubrica, spero tanto che la recensione vi sia piaciuta, fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti, grazie mille per aver letto tutta questa pergamena infinita, a presto!

✩ ✩ ✩ ½

Molto carino!

Vuoi acquistarlo? Fallo ora su:
inMondadori {Libro} {Ebook}  
Amazon {Libro} {Ebook}
IBS {Libro} {Ebook}


Segui i link per la lista completa degli Sponsor e il Disclaimer del blog, grazie per la lettura e il sostegno!

18 commenti:

  1. Io ho visto il film e mi era piaciuto molto :) carino, ma nulla di eccezionale quindi non penso che non leggerò il libro. Comunque complimenti per la recensione dettagliata *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dreaming sono contenta ti sia piaciuta ^-^ Oggi o domani guarderò il film, dal trailer ho già notato qualche differenza, sono davvero curiosa di vederlo! un bacio

      Elimina
  2. Ciao Leb! Sono più o meno d'accordo con te. Ho trovato il libro scorrevo ma la storia poco approfondita. Le basi c'erano tutte ma secondo me non sono state fruttate a dovere! :D

    Non ho visto il film, attendo il tuo parere per sapere se ne varrà la pena! :D

    RispondiElimina
  3. Bella recensione!
    Ho apprezzato molto come in Beastly l'autrice ha saputo rendere la storia della Bella e la Bestia, e soprattutto perché lo ha fatto dal PoV di Kyle. Ho apprezzato molto il suo cambiamento e quello che all'inizio era un ragazzo insopportabile, piano piano è diventato una persona nuova, più matura, più consapevole di sé stessa e degli altri.
    Non è solo una storia d'amore, e questo sicuramente è un elemento che ho apprezzato.
    Certo, non sono sfruttati al meglio tutti gli elementi della storia forse, ma comunque credo che sia un buon retelling :)
    Molto carini i capitoli dedicati alla chat a cui partecipa Kyle, mi hanno fatto sorridere e credo che si sia creato un bell'intreccio anche con altre fiabe in quei momenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annie! grazie per i complimenti :) è vero, ho apprezzato moltissimo anche io il cambiamento di Kyle, nonostante alcune parti potevano essere magari più approfondite, rimane una bellissima trasposizione in chiave moderna!
      I capitoli dedicati alla chat erano molto spiritosi, un intermezzo piacevole :D

      Elimina
  4. A me il libro è piaciuto poco e niente, ma il film è praticamente una parodia: non si trasforma in una bestia, cambia look da figlio di papà a motociclista tatuato XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, ho visto il film recentemente e la bestia non ha per niente le sembianze da bestia XD i personaggi non me li aspettavo proprio per nulla così, nel libro li descriveva in modo del tutto diverso.
      In ogni caso il film è leggero, va bene per passare una serata tranquilla senza pretese, il libro a me è piaciuto anche se la prima parte non mi ha fatto impazzire.
      Grazie per essere passata ed aver commentato! ^-^

      Elimina
  5. Non esco spesso dalla Contea, però quando parto per le mie avventure mi piace capitare in terre come questa, dove posso scoprire cose nuove.
    Ho visto ciò che Gandalf chiama "film" riferito a quest'opera, e mi è piaciuto davvero molto!
    Ma devo ammettere che dopo aver letto questo scritto, il libro pare ancora più interessante!
    Sicuramente la prossima volta che mi ritroverò nella biblioteca degli elfi di Gran Burrone lo leggerò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bilbo! sono contenta di aver suscitato in te dell'interesse XD

      Elimina
  6. CiaoLeb! Io ho visto il film e ricordo di averlo trovato carino ma niente di che. Da questa recensione invece sembra che il libro sia molto interessante! Magari gli darò una possibilità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film è carino, leggero, non è un capolavoro ma per passare una serata tranquilla con una bella tazza di ciocco va benissimo! il libro l'ho preferito nettamente, i personaggi esteticamente (che poi il senso della storia e della morale finale si basa su quello) sono totalmente diversi dal film e alcuni anche caratterialmente, quindi a chi ha visto il film non consiglio di scartare a priori il libro :) che a me è piaciuto molto!

      Elimina
  7. Ciao, prima di tutto ti faccio i complimenti per il blog che è molto bello.
    Beastly è un libro che mi è rimasto a cuore, neanche io l'ho proprio divorato, ma mi è davvero piaciuta l'originalità che l'autrice ha saputo sfruttare basandosi sulla fiaba della bella e la bestia, portandolo ai giorni nostri. Inoltre ho trovato molto bello ahce il film, anche se non troppo fedele in alcuni punti dove il regista a deciso di tagliare e cambiare alcune scene.
    Una lettura non troppo impegnativa.

    Un saluto e un abbraccio.
    Roberta.

    Passa a trovarmi sul mio blog, ti aspetto:
    IL GIARDINO SEGRETO
    Sono anche su Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa per gli errori grammaticali ^^

      Elimina
    2. Ciao Roberta! ^-^ la penso anche io come te, il film è carino anche se non fedelissimo al libro. Passerò sicuramente sul tuo blog :) grazie della visita e dei complimenti ^-^

      Elimina
  8. ciao, non ho letto la recensione perchè è nella mia wish list ma non l'ho ancora letto >.<, non ho voluto vedere nemmeno il film proprio per non rovinarmi la sorpresa XD, ho notato il voto e beh forse lo leggerò quanto prime (quando finirò i 27 libri riguardante saghe rimaste a metà o.o )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah ti capisco, anche la mia wishlist è sempre più lunga :)

      Elimina
  9. Ciao cara, grazie per esserti iscritta al mio blog ho ricambiato molto volentieri^_^
    bella recensione, mi fa piacere che questo libro ti sia piaciuto, io lo sto leggendo in questi giorni^_^
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angel ^-^ ti ringrazio per essere passata di qui! a me Beastly è piaciuto, non vedo l'ora di leggere anche la tua recensione per sapere cosa ne penserai :)

      Elimina