Beauty and the Beast il Film, tante aspettative e delusioni.

lunedì 3 marzo 2014 17 commenti:

Buongiorno miei cari Cybernauti curiosi! Come avete passato il fine settimana? spero bene! Come avevo già anticipato su Twitter, io sono andata al cinema a vedere il nuovo film de La Bella e la Bestia, ragazzi ve lo devo dire in tutta sincerità, questo film non solo mi ha deluso in quanto amante della favola, ma mi ha deluso su tutti i fronti. Ho provato a vietarmi di scrivere questa mia opinione personale ma all'uscita del cinema la discussione sul film si è fatta così accesa che non ho davvero resistito a riportarla anche qui, direi che quasi tutta la sala era in un mix tra incredulità e noiosità. Il film in sé non inizia neanche tanto male ma è come prosegue che lascia davvero allibiti, tutta la magnifica storia d'amore che viene descritta in questa favola si perde totalmente in questo film, che di romantico e magico non ha proprio nulla.
Movie Teller
Rubrica nata su Reading with Love, di cadenza casuale. Su Movie Teller vi parlerò dei film che ho visto, principalmente tratti da libri, in cui farò un'analisi generale e vi mostrerò le differenze che intercorrono tra il libro e il film, nel caso di una trasposizione, ed esprimerò la mia opinione a riguardo valutando l'opera.

* Attenzione: da qui in poi troverete degli spoiler, se volete risparmiare un biglietto del cinema proseguite nella lettura altrimenti...attendo la vostra opinione a fine post! *

La storia inizia raccontando la rovina di un mercante le cui navi, a causa di una tempesta, si sono perse in mare con tutti i suoi averi, ormai povero e in rovina il mercante è costretto a rifugiarsi con i figli nella casa di campagna, vendendo tutti i suoi beni per rientrare dei debiti. Avrete già capito che una delle figlie è Belle, e fin qui nulla di strano. Una notte il mercante entra in una locanda per cercare il figlio (odioso e altrettanto pieno di debiti fino al collo, il personaggio più odiabile di tutto il film a cui sembra non fregare assolutamente nulla di nessuno meno che se stesso) e qui incontra un gruppo di brutti ceffi che se la prendono con lui per colpa dei debiti del figlio; Fortunatamente però riesce a scappare e vaga per il bosco, ma a causa di un incidente il suo cavallo si ferisce e lui, dopo una brutta caduta, si accascia a terra svenuto. Da qui in poi il film diventa sempre più ridicolo, il mercante si sveglia nei pressi del castello della Bestia e ci entra, qui il cavallo lo sta aspettando, curato e in forze, e si ritrova circondato da gioielli preziosi e cibo. Dopo aver fatto una bella scorpacciata di tutto ciò che trova carica tutti i gioielli sul cavallo ed esce dal castello intento a tornare a casa, ma appena fuori vede una rosa rossa e si ricorda che la minore delle sue figlie, Belle, ne desidera una così la raccoglie senza pensarci due volte. A questo punto spunta fuori la Bestia, più che furiosa, che lo attacca e gli dice che è un ingrato, dopotutto gli ha lasciato prendere tutti i gioielli che voleva e l'ha lasciato sfamare a volontà eppure lui, non contento, gli voleva portare via la cosa più importante...What?? Sottolineo che quella che ha preso il povero mercante non è LA ROSA, avete presente la rosa della favola disney de La Bella e la Bestia? L'enorme significato che aveva? Sono sicura che l'avete presente ma in caso contrario, vi lascio una citazione famosissima, che sicuramente ognuno di voi riconoscerà e avrà nel cuore:

« Tanto tempo fa, in un paese lontano lontano, un giovane principe viveva in un castello splendente.
Benché avesse tutto quello che poteva desiderare, il principe era viziato, egoista e cattivo. Accadde però, che una notte d'inverno, una vecchia mendicante arrivò al castello e offrì al principe una rosa in cambio del riparo dal freddo pungente. Lui, che provava repulsione per quella vecchia dal misero aspetto, rise del dono e la cacciò. Ma lei lo avvertì di non lasciarsi ingannare dalle apparenze, perchè la vera bellezza si trova nel cuore. Il principe la respinse di nuovo e in quel momento la bruttezza della mendicante si dissolse ed apparve una bellissima fata, il principe si scusò, ma era troppo tardi...perchè lei ormai aveva visto che non c'era amore nel suo cuore, per punirlo lo tramutò in una orrenda bestia e gettò un incantesimo sul castello e su tutti i suoi abitanti. Vergognandosi del suo aspetto mostruoso, la bestia si nascose nel castello, con uno specchio magico come unica finestra sul mondo esterno.
La rosa che gli aveva offerto la fata era davvero una rosa incantata, e sarebbe rimasta fiorita fino a che il principe avesse compiuto ventun'anni. Se avesse imparato ad amare e fosse riuscito ad amare a sua volta prima che fosse caduto l'ultimo petalo, l'incantesimo si sarebbe spezzato, in caso contrario, sarebbe rimasto una bestia per sempre. Con il passare degli anni cadde in preda allo sconforto e perse ogni speranza, chi avrebbe mai potuto amare... una bestia? »

Ecco, scordatevi tutta questa simbologia perché qui la rosa è un insulsa rosa in mezzo ad altre mille rose tutte uguali e con nessun significato. Solo alla fine del film subentra una minima spiegazione al gesto esagerato della Bestia, ma neanche quella giustifica tutto il pandemonio che si viene a creare per un insignificante rosa in mezzo ad altre milioni. Alla fine di tutto sto "incazzamento no-sense" la Bestia lascia libero il mercante ma gli dice di tornare presto altrimenti avrebbe ucciso tutta la sua famiglia "una vita per una rosa". Tornato a casa racconta la storia ai figli e Belle, sentendosi più che altro in colpa, decide di tornare al castello al posto del padre. Io non pretendevo che questo film seguisse per filo e per segno la storia che tutti conoscono, dopotutto è un reboot, ma perlomeno mi aspettavo che le vicende narrate fossero molto più curate. In ogni rivisitazione di questa favola, la storia vera e propria parte dal momento in cui il padre di Belle mette mano alla Rosa e quindi viene minacciato dalla Bestia, ma qui non ha alcun senso! Perchè la Bestia, dopo aver permesso al mercante di derubarla, si è così arrabbiata di fronte a quel gesto? Perchè la rosa per lui ha così tanto significato? Tutto inizia da lì, eppure lo spettatore non riesce a capire quel gesto, che dovrebbe avere un significato importante per dare il via a tutte le vicende successive, invece non ne ha alcuno. Ho odiato Belle, così lontana dalla Belle che conoscevo, insipida e senza carattere...Si ritrova a vagare per il castello con i suoi abiti lussuosi pieni di gemme e diamanti luccicanti, gentilmente concessi dalla bestia che ricordiamo l'ha separata dai suoi affetti, l'ha rilegata in un castello lontano da tutto e tutti e ha minacciato lei, il padre e tutta la sua famiglia di morte. La vera Belle avrebbe davvero accettato di indossare ogni giorno un abito sfarzoso donato dal proprio carceriere?  Credo che come minimo avrebbe voluto bruciarlo insieme a tutto il castello. A proposito di quest'ultimo, non ci ho trovato davvero nulla di magico nel castello in sè, tutte le stanze mi sono sembrate identiche e spoglie, piene anche queste di rose in ogni dove. La storia procede lentamente e mi ha annoiata da morire, tra qualche scena a tavola con la bestia e qualche scena in cui Belle vaga per il castello o sogna la storia del principe, che ci racconta varie vicende, meno il perché della trasformazione, che si scopre solo a fine film e che mi è sembrato davvero stupido, poi vi spiegherò più nel dettaglio questo colpo di genio.
Da qui in poi mi aspettavo di vedere l'amore fra i due sbocciare lentamente, dopotutto il film dura 112′ e c'era tutto il tempo per fare più di una scena che mostrasse il progressivo avvicinamento dei due. Invece la cosa viene spiegata con una stupidissima scena in cui Belle e la Bestia ballano, a fine ballo Belle lo prende a parole, scappa, finisce su un lago ghiacciato (che non so da dove sia spuntato) la Bestia la raggiunge e le piomba addosso dicendole una cosa tipo "adesso sai come sono davvero, ti faccio ancora così ribrezzo?" e i due finiscono quasi per baciarsi quando il ghiaccio si rompe, Belle cade in acqua e la Bestia "la salva" *puff* innamorati più che mai...c'è da dire altro? Ero a dir poco allibita, questa scena dovrebbe spiegare un folle innamoramento tra i due? No comment, parla da sola.
Ci sono altre mille discrepanze, il principe è un cacciatore la principessa invece (essì, c'è una principessa, Belle non è il vero primo amore della Bestia) è una ninfa dei boschi trasformata in essere umano dal padre per poter assaporare la cosa più bella di cui gli umani dispongono: l'Amore. Ok, carino e poi? E poi la ninfa chiede al suo principe di smetterla di cacciare il cervo dorato e lui acconsente ma durante una battuta di caccia lo vede li, a bere al ruscello e proprio non resiste, insomma lo uccide, beh...indovinate chi è il cervo dorato? La ninfa dei boschi, la sua dolce sposa. Ma io dico sei stupida o cosa? Per quale recondito motivo nonostante tuo marito sia un cacciatore di cervi, il miglior cacciatore di cervi del reame, tu te ne devi andare in giro sotto forma di cervo e per di più dorato e pretendere di non essere neanche sfiorata? Cos'è, nel bosco avevano esaurito gli animali in cui trasformarsi ed era rimasto solo il cervo dorato?! E quel poveraccio viene anche punito e trasformato in bestia per colpa della sua stupidità. Ah dimenticavo, il sangue della ninfa si tramuta in rose, rose rose rose, in ogni dove, ovunque. Ah ecco perché la Bestia era così di cattivo umore! Gli hanno rubato il sangue della sua amata...ehm...NO, non accetto questa spiegazione.
Altri esempi minori, i segugi del principe vengono trasformati in mini cagnolini con gli occhioni grandi *si, molto molto carucci ma...* Belle li definisce come quelli che sarebbero diventati i suoi migliori amici all'interno del castello ma non ci interagisce MAI!!! C'è un unica scena che mostra più che altro che lei si è accorta di queste bestiole, che si nascondono perennemente, perchè le cuciono una specie di orribile bambolina voodoo che lei trova bellissima *facepalm*, tralasciando il fatto che mi devono spiegare come dei cagnolini possano mettersi a cucire una bambola ma poi, migliori amici? Perchè mai? Ragazzi ci sono talmente tante cose stupide che non finirei più di scrivere il post, verso la fine del film appaiono addirittura dei giganti dal nulla, non si sa perchè o per come, non c'entrano nulla con tutto il resto dell'ambientazione...insomma, se dovessi dare un voto al film gli darei ZERO. Se dovessi continuare a scrivere tutte le ridicolaggini che ho visto penso uscirebbe un post lungo 10 volte questo e non mi sembra il caso. Se volete vederlo, guardatelo ma io non lo consiglio assolutamente, credo che questo film sia così brutto che anche chi non ha mai visto alcun film sulla Bella e la Bestia lo odierebbe. Se l'avete già visto scrivetemi la vostra opinione qua sotto, mi piacerebbe molto leggerla :) Ora mi fermo qui, non perchè ho finito le cose da dire ma perchè ne ho fin troppe e non la smetterei più! Aspetto i vostri commenti, a presto!

✩ ✩ ½ ✩ ✩

Non mi ha catturato.
Una rivisitazione della fiaba che purtroppo non mi ha colpito, troppi 
elementi contrastanti e relazioni poco approfondite, che sfociano a volte nel ridicolo.

17 commenti:

  1. Dato che il biglietto del cinema non lo volevo comprare ho letto la recensione :3 però adesso voglio andare a vederlo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD Se vai fammi sapere come ti è sembrato!

      Elimina
  2. anche odio gli amoriii stupidiiiiiii come ti capisco.... odio quando si innamorano senza motivo... grazie mi ha risparmiato 112 min di strazio XDXDXD
    cmq non mi ispiravo molto lui non mi fa impazzi =(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi in una favola bella come questa, dove Belle in realtà è una ragazza di carattere che non cede fin quando non vede bontà nella bestia, mi fa davvero andare fuori di testa vedere sto innamoramento a caso!

      Elimina
  3. Ho letto la prima parte del tuo commento, ma non voglio spoilerarmi troppo, perché sebbene non abbia nessuna intenzione di vederlo al cinema, voglio comunque vederlo per farmi un'idea. Quindi rileggerò tutto il post dopo averlo visto.

    Gli amori stupidi nelle favole sono un must e quasi tutte le principesse si innamorano a prima vista -__-"
    Si, è una cosa che anche a me da parecchio sui nervi, ma per quasi tutte è così, Cenerentola, Biancaneve, Aurora...
    Belle è una delle poche che si innamora a poco a poco, conoscendo la Bestia, e spiace che abbiano cancellato la parte più importante della storia.
    Così è sparito anche il messaggio, ed è davvero triste perché questa (che è la mia favola preferita), è una delle poche che abbia un vero insegnamento di fondo.

    Comunque l'attrice scelta non mi piace per niente, sembra volgare e non ricorda per nulla la dolcezza e la semplicità di Belle.

    Posso solo dire che sono parecchi i film che mi hanno deluso (soprattutto quelli su cui avevo grandi aspettative), mentre molti film che non avevo minimamente considerato mi hanno stupito positivamente.
    Come ti ho detto su twitter, spero davvero che Maleficent non mi lasci delusa... sono due anni ormai che lo aspetto >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non sono mai stata patita di storie tipo Cenerentola e co. anche se ugualmente non mi dispiaceva vederle da piccol :) però le mie favole preferite senza ombra di dubbio sono, guarda caso, la Bella e la Bestia e la bella addormentata nel bosco...forse sono io troppo esigente ma mi è sembrato di vedere in sala un malcontento generale.
      Insomma non si può far partire un film con un motivo a random senza neanche spiegare il perchè, e poi mandarlo avanti in modo ancora più ridicolo facendo innamorare i protagonisti in modo insensato!
      L'attrice neanche a me ha detto nulla, non so se è lei o come l'han conciata, il personaggio di Belle in questo film sembra una ragazzina senza cervello capace solo a vestirsi con lustrini e tirarsi su il seno fino a quasi strozzarsi.
      Spero anche io che non abbiano rovinato anche la seconda delle favole che più mi piacciono con Maleficent, sembra lo facciano apposta a prendere proprio quelle che preferisco XD speriamo in bene!

      Elimina
  4. Io lo sapevo perfettamente che sarebbe stata una delusione ;p anche perché non mi piace per niente l'attore quindi è tutto dire. E mi chiedo a cosa serve fare un film se poi lo rovinano con una versione fatta da loro?! Che tra l'altro va a finire sempre che alla gente non piace :(
    Possibile che ancora non imparino??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io avevo i miei dubbi, ma alla fine speravo creassero qualcosa di bello...ultimamente ho visto alcuni film tratti da fumetti che non mi sono dispiaciuti e speravo che questo sarebbe stato bello, non dico perfetto o fantastico ma almeno carino :( e invece è stata una delusione, neanche non paragonandolo agli originali si riesce ad apprezzare perchè è proprio di base un film brutto.

      Elimina
  5. Grazie per la recensione! :) Ero fortemente indecisa su questo film... ma tu mi hai decisamente aiutato! Niente cinema... magari lo guarderò più avanti, ma almeno risparmio il prezzo del biglietto! :p

    RispondiElimina
  6. Ciaooo...nonostante mi avessi messo in guardia, alla fine sono andata a vederlo! Non so che dire...ho sinceramente il dubbio che non fosse "La bella e la Bestia", forse c'è stato un errore e gli hanno messo il titolo sbagliato :-D non mi ha propriamente annoiato, ma forse l'assurdità di certe scelte ha tenuto vispa la mia attenzione! La cosa che mi è piaciuta meno è stato sicuramente il rapporto tra la Bella e la Bestia...perchè è inesistente: in che momento hanno imparato a conoscersi? Cosa hanno condiviso insieme?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu! ^-^ ti capisco, io sono una gran curiosona e sarei andata comunque a vederlo per farmi una mia idea! all'inizio non mi aveva annoiato anzi la storia del mercante ecc era anche carina ma poi, quando hanno iniziato a spuntare le prime assurdità, non vedevo l'ora finisse per uscire dalla sala :( poi io avevo accanto il mio ragazzo che è polemico di natura e quindi ciò che non notavo me lo faceva notare lui sussurrandomi nell'orecchio le scene con voce accusatoria XD La storia d'amore è praticamente inesistente ed è inaccettabile per un reboot di una storia così bella!! :(

      Elimina
  7. E io ce avevo così tante aspettative per questo film! TwT
    Cavolo, che peccato! Però adesso ho ancora più voglia di vederlo per avere la conferma che i film francesi proprio non fanno per me! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando poi fammi sapere come ti è sembrato! ;)

      Elimina
  8. Scusa, non vorrei risultare scortese, ma mi sembra evidente che tu non abbia letto nessuna versione della fiaba originale.
    Perchè, prima di sparare wut e what a destra e a manca, non ti sei documentata?
    Stai facendo una pessima pubblicità al film - che comunque non ho ancora visto, quindi non parlo in base a preferenze o meno - senza avere, se mi è concesso dirlo, gli strumenti per farlo e penso sia molto irrispettoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao effy :) ma figurati non preoccuparti ^-^ scusa ma non capisco a cosa si riferisce il tuo commento, la favola originale l'ho letta, molto tempo fa - purtroppo non ho piu il libro :( - qui si parla del film, e in generale della trasposizione/adattamento della fiaba e come ben saprai ce ne sono di ogni tipo. In particolare, come ho citato, ho fatto una differenza fra la fiaba disney (che è la più conosciuta e amata) e il film, ho solo espresso una mia opinione e cioè che il fatto che la simbologia della rosa sia stata cancellata mi è dispiaciuto e secondo me è stato un impoverimento, (sempre parlando di trasposizioni) che sia o meno presente nell'originale. Forse hai interpretato male la mia frase "Da qui in poi il film diventa sempre più ridicolo" mi riferivo ai fatti che ho riscontrato dopo, che sono stati mostrati con troppa superficialità. Non ho praticamente mai parlato della fiaba di Villeneuve, ma solo del film, perché questa è un opinione sul film, appunto, e se leggi vedi cosa mi è piaciuto e cosa no :) Il fatto che sia stato ripresa l'introduzione mi è piaciuto ed ho scritto appunto che fin li non ce nulla di male, è come è stato posto tutto il resto. Se vedrai il film ti renderai conto che le scene sono pesanti, alcune senza senso e i rapporti fra i personaggi campati per aria. Insomma, a me non è piaciuto, poi sono gusti! un abbraccio ^-^

      Elimina
  9. Ciao mi chiamo Luigi, ho appena finito di rivedere la Bella e la Bestia Disney...erano 24 anni che non lo rivedevo..ne ho 42... sono rimasto folgorato dalla bellezza di questo film e mi sono avventurato in rete per leggere qualche curiosità e sono finito qui... ingenuamente ho cominciato a leggere la tua recensione pensando che ti stessi riferendo al film Disney (sono arrivato qui attraverso google immagini) come se tu la avessi scritta nel 1991 (hahahahaha non c'era neanche internet!)... comincio a leggere e penso oddio questa non ha capito niente.. fino a che non cominci a raccontare la storia e non capisco.. mercante di navi? :-) per poi arrivare a fare riferimento al simbolo della rosa nel film della Disney...... insomma tutto ciò per dirti, Grazie. Perchè usi questo capolavoro di animazione come punto di riferimento alla favola. perchè dai valore a questo cartone animato, perchè secondo me tra simbologia, ambientazione e musiche ( la musica con cui inizia è meravigliosa.. https://www.youtube.com/watch?v=sSuBGYnz4GQ ) di Bella e la Bestia c'è ne una ed è Disney... sono ancora commosso. vive l'amour

    RispondiElimina