Fairy Tale #2 La Sirenetta di Hans Christian Andersen

venerdì 28 marzo 2014 14 commenti:

La puntata di oggi di Fairy Tale è dedicata ad una fiaba che ha avuto parecchie trasposizioni ma che si conosce poco nella sua versione "originale", sto parlando della Sirenetta, una delle fiabe più famose di Hans Christian Andersen. Credo che un po' tutti voi abbiate sentito parlare di questa favola da piccoli, ma siete sicuri di conoscere proprio la vera storia? La trasposizione più famosa riguardante la Sirenetta è di certo quella Disney, che però ha toni decisamente più allegri e un lieto fine che nella storia originale, non è presente o almeno, lo è in parte. Se non capite di cosa sto parlando questa puntata fa proprio per voi, vi auguro buona lettura e aspetto i vostri commenti!

Fairy Tale
Rubrica nata su Reading with Love, di cadenza casuale, che vi porterà indietro nel tempo, risvegliando il bambino che c'è in voi. Fairy Tale vi racconterà le più belle fiabe mai scritte e vi mostrerà le più recenti trasposizioni letterarie e cinematografiche. Un'interessante appuntamento fra passato e presente.

La Sirenetta di Hans Christian Andersen

In mezzo al mare l'acqua è azzurra come i petali dei più bei fiordalisi e trasparente come il cristallo più puro; ma è molto profonda, così profonda che un'anfora non potrebbe raggiungere il fondo; bisognerebbe mettere molti campanili, uno sull'altro, per arrivare dal fondo fino alla superficie.
Laggiù abitano le genti del mare. Non si deve credere che ci sia solo sabbia bianca, no! Crescono alberi stranissimi, e piante con gli steli e i petali così sottili che si muovono al minimo movimento dell'acqua, come fossero esseri viventi. Tutti i pesci, grandi e piccoli, nuotano tra i rami, proprio come fanno gli uccelli nell'aria. Nel punto più profondo si trova il castello del re del mare.
Le mura sono di corallo e le alte finestre a arco sono fatte con ambra chiarissima, il tetto è formato da conchiglie che si aprono e si chiudono secondo il movimento dell'acqua; sono proprio belle, perché contengono perle meravigliose; una sola di quelle basterebbe alla corona di una regina.
sirenetta
II re del mare era vedovo da molti anni, ma la sua vecchia madre governava la casa, una donna intelligente, molto orgogliosa della sua nobiltà; e per questo aveva dodici ostriche sulla coda, quando le altre persone nobili potevano averne solo sei. Comunque aveva grandi meriti, soprattutto perché voleva molto bene alle piccole principesse del mare, le sue nipotine. Erano sei graziose fanciulle, ma la più giovane era la più bella di tutte, dalla pelle chiara e delicata come un petalo di rosa, gli occhi azzurri come un lago profondo; ma come tutte le altre non aveva piedi, il corpo terminava con una coda di pesce. Per tutto il giorno potevano giocare nel castello, nei grandi saloni, dove fiori viventi crescevano alle pareti. Le grandi finestre di ambra venivano aperte e i pesci potevano nuotare dentro, proprio come fanno le rondini quando apriamo le finestre, ma i pesci nuotavano vicino alle principessine, mangiavano dalle loro manine e si lasciavano accarezzare. Fuori dal castello vi era un grande giardino con alberi color rosso fuoco e blu scuro; i frutti brillavano come oro e i fiori come fiamme di fuoco, poiché steli e foglie si agitavano continuamente.

le bellissime illustrazioni sono opera di Anton Lomaev e Christian Birmingham.

Trasposizioni Cinematografiche e Letterarie

Fra le trasposizioni in chiave moderna più fedeli alla favola originale troviamo il romanzo di Carolyn Turgeon: Mermaid - A Twist on the Classic Tale, ancora purtroppo inedito in Italia.
sirenetta
Il libro racconta la storia di Lenia, una sirena che durante un naufragio salva un uomo di nome Christoper. Lei lo porterà fino a riva e lì l'uomo troverà le cure di Margrethe, una principessa che soggiorna in un convento. I due si innamoreranno fino a quando Margrethe non scopre che Christopher è il principe del regno con cui suo padre sta mettendo in atto una guerra. Nel frattempo, negli abissi, Lenia soffre perché anche lei si è innamorata del principe, così decide di fare un patto con la strega del mare: in cambio della sua voce la strega donerà alla sirena una forma umana. Uscirà prossimamente sul grande schermo il film tratto da questo libro che sarà prodotto dall’attore Tobey Maguire e dalla produttrice Jenno Topping, per Sony. Questa trasposizione si discosta totalmente dai toni allegri di quella Disney; il romanzo di Carolyn Turgeon infatti rimane quasi del tutto fedele alla favola di Andersen, i cui toni sono decisamente più cupi.
Sono davvero curiosa di vedere cosa ne uscirà fuori, adoro la trasposizione Disney ma anche l'originale mi ha sempre affascinata e porta un pizzico di novità, di solito infatti la versione più cupa di questa fiaba è poco conosciuta, la trasposizione più famosa è certamente quella della Disney. I personaggi delle favole stanno spopolando al cinema e devo dire che non mi dispiace affatto, di solito puntare su un classico (se ben rivisitato) è sempre una scelta vicente, insomma, chi nella sua infanzia non ha letto almeno una volta una favola?

14 commenti:

  1. È la prima volta che leggo la storia originale e, nonostante tutto, credo che il finale sia non troppo triste (o meglio, spero per lei tanto bambini buoni). Nob coniscevo nemmeno il libro di cui hai parlato, mi informerò! Trovo, inoltre, le immagini bellissime, mi hanno incantata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si alla fine c'è un mezzo lieto fine anche in questa storia anche se l'ascia un po' di trestezza. Il libro è ancora inedito ma spero che sarà portato in italia, magari con l'uscita del film!

      Elimina
  2. Sono curiosa di vedere questo film *---* di solito si vedono sempre le solite: Cenerentola, Biancaneve..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto curiosa anche io :) Spero di vederlo presto nei cinema!

      Elimina
  3. La sirenetta è una fiaba che mi ronza in testa da un po' (per colpa del drama che sto seguendo, in cui ogni tanto fa la sua comparsa) e stavo seriamente pensando di andarmi a cercare l'originale.. mi hai risparmiato la fatica :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che drama stai seguendo? lieta di averti risparmiato la ricerca XD

      Elimina
    2. Secret Garden, è stato il mio primo drama e me ne sono perdutamente innamorata! :P

      Elimina
    3. Ecco avevo un mezzo sospetto fosse quello XD Devo iniziarlo anche io :3 ho visto ti sta piacendo molto quindi vado sul sicuro :D

      Elimina
    4. Oh, evviva! *__* Io l'ho trovato davvero meraviglioso :) (e, ovviamente, se lo inizi fammi sapere cosa ne pensi! *_*)

      Elimina
  4. Curiosissima anche io su questa nuova trasportazione!!!
    Le immagini sono davvero stupende *__*
    Incantano!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le trovo bellissime! Gli artisti sono davvero bravissimi :)

      Elimina
  5. Ho sempre solo visto la versione Disney della Sirenetta e ovviamente l'ho adorata. Non sapevo ci fosse una favola dai toni cupi all'origine. Ora sono curiosa di vedere il film...spero arrivi presto in Italia!:) Grazie dell'informazione...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosissima anche io, la storia originale la trovo comunque molto bella *-* anche se nel cuore di chi è cresciuto con i film della Disney ci sarà sempre Ariel :)

      Elimina
  6. Quant'è bella la copertina?? Mi viene voglia di aprire subito il libro e iniziare a leggerlo! *-*

    RispondiElimina